Blog

Qual’è la differenza tra Yoga e Pilates?

QUAL È LA DIFFERENZA TRA YOGA E PILATES
Consigli

Qual’è la differenza tra Yoga e Pilates?

Yoga e Pilates sono spesso inseriti nella stessa categoria, ma ognuno ha differenze fondamentali. Sembrano entrambi un modo rilassante per fare esercizio, quindi come scegli tra loro? e soprattutto qual’è la differenza tra Yoga e Pilates? Entrambi utilizzano un tappetino, entrambi sono disponibili come lezione di fitness di gruppo in palestra ed entrambi aiutano a creare un fisico snello e tonico.

Ecco le principali differenze tra Pilates e yoga in modo che tu possa decidere quale è meglio per te.

Cos’è lo Yoga?

Lo yoga è stato creato e progettato per uomini e donne in India oltre 5.000 anni fa con lo scopo di connettere la coscienza umana con la coscienza universale attraverso l’attività fisica. Lo yoga è stato progettato per migliorare la salute fisica, emotiva e spirituale. Attraverso il movimento ripetitivo, lo yoga si concentra sulla flessibilità e su ampi gruppi muscolari, dimostrandosi estremamente terapeutico. Molti tipi di yoga comportano la meditazione e la respirazione profonda, che aiutano a rilassarsi. La parte meditativa dello yoga tende ad attrarre persone che cercano di prendersela comoda e di eliminare lo stress.

Esistono molti tipi diversi di yoga che vanno dal rilassante allo stimolante fisico:

  1. Hatha yoga. Riguarda le basi in queste classi di movimento più lento che richiedono di mantenere ogni posa per alcuni respiri. In molti studi, le lezioni di Hatha sono considerate una delle forme più delicate di yoga. A causa del suo ritmo più lento, Hatha è l’ideale per i principianti.
  2. Vinyasa yoga. Questo tipo di yoga collega la respirazione con movimenti simili alla danza. Non ti soffermerai a lungo in ogni posa, quindi questo è un ottimo modo per aumentare la frequenza cardiaca. Preparati per musica divertente e un ambiente frenetico.
  3. Ashtanga-yoga. Questo tipo di yoga è l’ideale per i perfezionisti che cercano un approccio ordinato. Composto da sei serie di posizioni yoga specifiche, fluirai e respirerai attraverso ogni posa per creare calore interno. Il risultato è una migliore circolazione, una mente calma e un corpo leggero ma forte.
  4. Iyengar yoga. Questo tipo di yoga riguarda la precisione e il corretto allineamento del corpo. Ogni postura viene mantenuta per un periodo di tempo e l’uso di blocchi, cinghie e corde è comune. Questo tipo di yoga va bene per chi ha lesioni, ma consulta sempre un medico prima di iniziare.
  5. Bikram yoga. Il Bikram viene praticato in una stanza riscaldata a oltre 100 gradi e 40 percento di umidità. Tutti gli studi Bikram praticano la stessa sequenza di 90 minuti, così saprai esattamente cosa fare una volta srotolato il tappetino. Assicurati di rimanere idratato poiché l’esercizio vigoroso combinato con la stanza calda può sembrare faticoso.
  6. Yoga caldo. Lo yoga caldo è simile al Bikram in quanto si svolge in una stanza riscaldata, ma i movimenti sono diversi. Il caldo ti farà sentire come se potessi portare le tue pose al livello successivo, quindi assicurati di prendersela comoda e non spingerti oltre il tuo livello di abilità.
  7. Kundalini yoga. Questo tipo di yoga è fisicamente e mentalmente impegnativo e sembra molto diverso da una tipica lezione di yoga. Parteciperai a movimenti ripetitivi abbinati a intensi esercizi di respirazione mentre canti, canti e mediterai. L’obiettivo è raggiungere un livello più alto di consapevolezza di sé.
  8. Yoga rigenerante. Se vuoi un allenamento hardcore, questa non è la lezione di yoga che fa per te. Pensata per essere dolce, questa pratica a movimento lento con prese più lunghe consente un rilassamento più profondo. Utilizzerai una varietà di oggetti di scena tra cui cuscini, coperte e blocchi per sostenere il tuo corpo in ogni posa.
  9. Yin-yoga. Questa pratica meditativa è progettata per aiutare ad allungare il tessuto connettivo intorno alle articolazioni, ripristinando lunghezza ed elasticità. Lo Yin yoga comporta variazioni di posizioni supine e sedute tipicamente tenute per diversi minuti, accedendo a strati più profondi della fascia. Gli oggetti di scena sono comunemente usati in modo che il tuo corpo possa rilasciarsi nella posa invece di flettere attivamente i muscoli.

Lo yoga offre diversi benefici per la salute tra cui equilibrio, forza, resistenza, spiritualità, meditazione, respirazione controllata e talvolta anche movimenti fisici difficili.

Esercizio di Pilates con l’ausilio di una palla

Cos’è il Pilates

Pilates è un sistema di fitness che è stato creato all’inizio del XX secolo da un uomo di nome Joseph Pilates. Pilates è stato formato durante la prima guerra mondiale con l’intenzione di aiutare i soldati feriti a ritrovare la salute rafforzando, allungando e stabilizzando alcuni muscoli.

Pilates utilizza meno movimenti più precisi per raggiungere i principi Pilates (qui trovi i benefici): corretto allineamento, centratura, concentrazione, controllo, precisione, respirazione e flusso. Joseph credeva che la salute mentale e fisica fossero essenziali l’una per l’altra, creando quello che è un metodo di condizionamento totale del corpo.

Come lo yoga, ci sono molti vantaggi nel Pilates . Pilates aiuta ad aumentare la forza, la flessibilità e il tono muscolare magro con un’enfasi sull’allineamento e l’allungamento del corpo.

Ci sono molti altri vantaggi che puoi ottenere incorporando il Pilates nella tua routine:

  1. Nessun ingombro. Durante i movimenti di Pilates, l’attenzione al rafforzamento e all’allungamento dei muscoli allo stesso tempo produce un tono muscolare complessivo lungo, magro e forte che non crea massa.
  2. Migliora la postura. Concentrandosi sull’allineamento e la postura del corpo corretti, alla fine ti manterrai in modo diverso stando più alto, sedendo più dritto e muovendoti con una migliore coordinazione ed equilibrio.
  3. Forza interiore. Diventerai più in sintonia con le tue esigenze individuali. Questo ti aiuterà a essere in grado di allenarti in modo efficiente ed efficace.
  4. Alleviare lo stress. La connessione mente-corpo che otterrai durante il Pilates ti aiuterà ad alleviare gli stress esterni e a far passare il tempo.
  5. Energia aumentata. Pilates non è un allenamento estenuante che ti fa sentire esausto. Invece, finirai il tuo allenamento sentendo un aumento di energia con una mente chiara e concentrata.
  6. Elimina le tossine. Con regolari allenamenti di Pilates, potresti iniziare a vedere miglioramenti con il tuo sistema di digestione. Ciò include un aumento del tasso metabolico e un sistema immunitario più sano.

Pilates offre anche un’abbondanza di altri vantaggi, tra cui miglioramenti della densità ossea, della funzione del pavimento pelvico e della capacità polmonare, tra molti altri. Vedi più vantaggi di Pilates negli articoli qui sotto.

Posizione tipica dello Yoga

Come scegliere tra Pilates e Yoga

Chi ha detto che devi scegliere? Se vuoi attenerti a una forma di esercizio per ora, ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a decidere tra yoga e pilates:

  1. Se stai cercando di perdere peso, gli esercizi di Pilates possono essere eseguiti utilizzando macchine che aggiungono cardio alle tue pose. Questo può aiutarti a bruciare calorie aggiuntive.
  2. Lo yoga potrebbe essere l’esercizio più efficace per combattere la depressione o l’ansia perché si concentra sulla mente oltre che sul corpo. Nello yoga, gli esercizi di respirazione ti aiutano a raggiungere il rilassamento perché devi concentrarti su come viene impiegato il respiro. Inviare il respiro a specifiche aree problematiche che trattengono lo stress può aiutare a rilassare questi gruppi muscolari nel tuo corpo.
  3. Gli esercizi di Pilates sono molto più intensi e i risultati possono essere notati molto più velocemente dello yoga. Attraverso frequenti esercizi di Pilates, uno stomaco più piatto e più solido può essere più facile da ottenere.
  4. Se hai problemi alla schiena, devi fare attenzione con alcune posizioni yoga in quanto a volte possono esacerbare il problema. Quando si frequentano lezioni di fitness di gruppo di yoga, l’istruttore può offrire consigli utili a chi soffre di mal di schiena.
  5. Una delle principali differenze tra yoga e pilates è che lo yoga può essere utilizzato per migliorare la flessibilità del corpo e delle articolazioni. Pilates si concentra sul tentativo di rilassare ma rafforzare i muscoli tesi.

Prova una lezione di yoga o pilates e sarai rapidamente in grado di decidere quale è giusto per te !

Sia lo yoga che il pilates sono ottimi modi per rafforzare e tonificare il corpo, alleviando lo stress e guadagnando flessibilità. Non puoi sbagliare con nessuno dei due esercizi, quindi ti invitiamo a provarli ENTRAMBI!

 

Leave your thought here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Immagine
  • SKU
  • Valutazioni
  • Prezzo
  • Magazzino
  • Disponibilità
  • Aggiungi al carrello
  • Descrizione
  • Contenuto
  • Peso
  • Dimensioni
  • Additional information
  • Attributi
  • Custom attributes
  • Custom fields
Click outside to hide the compare bar
Comparatore
Lista desideri 0
Apri la Lista desideri Continua lo shopping