Pilates Gravidanza

Pilates Gravidanza

Pacchetto Pilates Gravidanza

Questo pacchetto racchiude 5 lezioni di pilates per donne in gravidanza, acquistando questo pacchetto risparmi 10 euro rispetto all'acquisto delle singole lezioni.

5 Lezioni Di Pilates Gravidanza

Qui puoi acquistare 5 lezioni di Pilates singolarmente.

Pilates in gravidanza: Informazioni utili

Il Pilates in gravidanza è ampiamente considerato come una delle migliori forme di esercizio fisico in gravidanza, progettato per soddisfare le esigenze delle future mamme. L’esecuzione di Pilates con attrezzature, come una macchina per modellare il corpo, o l’esecuzione di Pilates su un tappetino possono aumentare in sicurezza la tua salute fisica e mentale. Poiché Pilates si concentra sull’aumento della stabilità e sul rafforzamento dell’intero corpo, può aiutare ad alleviare i dolori articolari e persino a prevenire tali dolori. Grazie all’attenzione per una migliore postura, allineamento e consapevolezza del corpo, il Pilates è noto per aiutare ad alleviare il dolore alla schiena e ai glutei e la sciatica, aiutando anche ad alleviare i sintomi della sintesi del pudendo, una condizione comune in gravidanza.

Perché dovresti fare Pilates in gravidanza

Fare attività fisica durante la gravidanza non mancano di vantaggi, sia per la mamma che per il bambino. Recenti studi hanno dimostrato che l’esercizio regolare durante il periodo prenatale può supportare la crescita e lo sviluppo del cervello del bambino. Per quanto riguarda la mamma, mantenersi in forma in attesa ha numerosi vantaggi per il suo benessere generale, dall’alleviare i dolori legati alla gravidanza alla gestione dello stress e alla prevenzione di condizioni come il diabete gestazionale.

Benefici del Pilates in gravidanza

Il Pilates prenatale differisce dal Pilates “normale” in quanto c’è più un focus sull’addome trasversale. La connessione centrale riguarda la costruzione e il rafforzamento del sistema di supporto, invece di aumentare la forza della contrazione addominale. La respirazione profonda, così come la connessione mente-corpo, enfatizzata nelle sessioni e nelle lezioni di Pilates, aiuta a preparare le madri al travaglio e al parto. Questi fattori aiutano anche ad aumentare la determinazione, per affrontare meglio gli alti e bassi emotivi che molte donne sperimentano durante la gravidanza.

Pilates in gravidanza: Primo trimestre

Sebbene sia considerato sicuro mantenere i tuoi allenamenti regolari durante i primi mesi di gravidanza, potresti sentirti a bassa energia, affaticata e/o nauseata. Fai attenzione a non sovraccaricare o surriscaldare il tuo corpo e, soprattutto, a non sforzarti. Per quanto riguarda i tuoi allenamenti di Pilates, non c’è nulla di specifico che non puoi fare ancora, ma è un buon momento per istruirti sugli aggiustamenti che dovrai apportare durante la gravidanza. Invece di cercare di salire di livello, rivisita le basi all’interno delle tue basi di Pilates, come la respirazione e la stabilizzazione.

Pilates in gravidanza: Secondo trimestre

Il secondo trimestre è di solito il momento in cui le future mamme si sentono più energiche durante la gravidanza. Potresti essere tentata di allenarti di più, ma è importante essere consapevoli che il tuo peso e il tuo centro di gravità stanno attraversando un periodo di transazione, che può alterare l’equilibrio e l’allineamento. Per evitare lesioni e farti sentire al meglio, inizia a incorporare modifiche ai tuoi allenamenti di Pilates. Per prima cosa, limita gli esercizi eseguiti sulla schiena (e soprattutto la flessione in avanti), che possono comprimere la vena cava inferiore e l’aorta, provocando vertigini. Inoltre, potrebbe non essere più comodo allenarsi sulla pancia. Opta invece per il lavoro sdraiato di lato, seduto o in piedi, usando oggetti di supporto quando necessario

Pilates in gravidanza: Terzo trimestre

Sei arrivata al traguardo! Probabilmente ti sentirai di nuovo stanca e forse più ansiosa, dato che il bambino arriverà presto. Nel tuo terzo trimestre, concediti più possibilità di rilassarti e respirare profondamente durante i tuoi allenamenti. Gli esercizi in piedi sono fantastici, ma opta per una posizione più ampia e rivolta verso l’esterno per accogliere la tua pancia. Oltre alla pancia, la maggior parte delle donne scopre che anche il seno sta crescendo, il che può portare a mal di schiena. Aggiungi un po’ di stretching e rafforzamento del torace e della schiena per contrastare il tuo nuovo allineamento del corpo. Se senti dolore all’ombelico mentre ti muovi, potrebbe segnalare un’ernia, quindi è meglio consultare immediatamente il medico.

Pilates post gravidanza

Congratulazioni per il tuo nuovo bambino! La vita di prendersi cura di un neonato può essere travolgente, soprattutto quando si aggiunge l’esperienza di privazione del sonno delle nuove madri, quindi la cura di sé è della massima importanza ora. Il Pilates postnatale può aiutare a prevenire i comuni problemi post-partum, come la tensione della zona lombare e delle spalle; la respirazione profonda enfatizzata porta a più energia, chiarezza mentale e pazienza. Sia che tu abbia avuto un parto vaginale o un taglio cesareo, il Pilates può aiutare ad accelerare il processo di recupero, facendoti sentire più calma. Gli esercizi giusti possono anche aiutare a guarire la diastasi recti, che è un’eccessiva separazione degli addominali comune nelle donne dopo il parto.

    Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
    • Immagine
    • SKU
    • Valutazioni
    • Prezzo
    • Magazzino
    • Disponibilità
    • Aggiungi al carrello
    • Descrizione
    • Contenuto
    • Peso
    • Dimensioni
    • Additional information
    • Attributi
    • Custom attributes
    • Custom fields
    Click outside to hide the compare bar
    Comparatore
    Lista desideri 0
    Apri la Lista desideri Continua lo shopping